Parte la corsa di #rete a sinistra! Ecco i 32 candidati

reteasinistra savona che vorrei def“Credo di essere il candidato sindaco più “improbabile” della storia, ma la lista è la migliore che possa esistere”. Marco Ravera descrive così i 32 candidati che provengono in larga parte dalla società civile e che compongono, insieme ad otto iscritti a Rifondazione Comunista, Sel, Possibile e Partito Comunista d’Italia, l’esperimento che continua, dalle regionali ultime, della Rete a Sinistra e che si amplia con “Savona che vorrei”.
Marco Ravera li elenca uno per uno e dedica un momento speciale alla capolista, Anna Traverso che si trova in ospedale: tenta un collegamento telefonico nella Sala del Consiglio Comunale
dove si svolge la conferenza stampa di presentazione della lista, ma Anna è proprio in quel momento affidata alle cure sanitarie e non può venire al telefono.
Ma uscirà dal Valloria a breve e noi tutti l’aspettiamo, come sempre, combattiva e solare anche per questa avventura che si chiama RETE A SINISTRA – SAVONA CHE VORREI.
“Il tentativo che abbiamo fatto è quello di unire due mondi: quello dei partiti e quello della cosiddetta “società civile”. Con un grande atto di generosità gli istituzionali uscenti hanno ritenuto di fare un passo non indietro ma di lato perché .
I candidati rappresentano tutti gli ambiti della società savonese: 16
donne e 16 uomini alternati in ordine alfabetico nella lista. Tra il più vecchio e il più giovane in lista passano 60 anni, mi piace sottolineare questo aspetto: è come se in Rete a Sinistra fosse racchiusa la storia della sinistra savonese di questi ultimi sei decenni.
Ci sono mondi diversi dentro: da avvocati a liberi professionisti, studenti, artisti, ingegneri, insegnanti. La lista sarà guidata da Anna Traverso che è pensionata e ha avuto un importante ruolo in CGIL. La varietà e la particolarità della lista riserverà delle sorprese alle prossime comunali.”:
Alla domanda “Quale sarà il rapporto con il Partito democratico“, Ravera risponde: “La stagione dell’alternanza tra centrodestra e centrosinistra è finita. Non ci sarà alcun tipo di rapporto con il Partito democratico. Se in lista con il PD ci sono persone che provengono dal centrodestra, non può chiaramente esservi alcun tipo di rapporto.
Pensiamo che RETE A SINISTRA possa avere un buon risultato: i primi sondaggi sono incoraggianti. C’è un riscontro importante da quel mondo della sinistra ormai deluso dal PD e anche da un elettorato dei Cinquestelle che votava il movimento di Grillo come voto di protesta che non si è tradotto in una azione concreta di scardinamento degli equilibri politici e sociali. Possiamo arrivare tranquillamente ad un risultato a due cifre e offrire a Savona una alternativa concreta di sinistra.”.

Ed ecco i 32 che lavoreranno a ricostruire una vera sinistra per Savona:

TRAVERSO Anna Maria, nata a Genova, 04/09/1955 – Pensionata, già sindacalista CGIL

BERTI Elio, nato a Savona, 24/07/1955 – Attore e regista

BARABINO Luigina detta “Gina”, nata a Savona, 28/09/1943 – Panificatrice in pensione

BERTOLA Erik, nato a Savona, 31/07/1992 – Lavoratore precario, segreteria regionale PCdI

BONIFACINO Monica, nata a Savona, 01/05/1969 – Avvocato

DORINDO Angelo, nato a Savona, 18/07/1946 – Vice Presidente Società 25 aprile

COPPO Francesca, nata a Sezze (LT), 19/02/1976 -Impiegata

ERCOLE Bruno Hector, nato ad Albenga (SV), 09/07/1997 – Studente, Rappresentante Liceo Grassi di Savona

DELBUONO Barbara, nata a Vado Ligure (SV), 12/06/1964 – Impiegata TPL Linea

FERRANDO Giovanni, nata a Savona, 18/07/1938 – Pensionato delle Funivie Savona-San Giuseppe

GATTI Anna, nata a Savona, 01/03/1953 – Ingegnere, insegnante, Direttivo FLC-CGIL Savona

FRUMENTO Daniele, nato a Savona, 14/08/1946 – Pensionato

GEPPONI Gisella, nata a Ventimiglia (IM), 29/11/1950 – Insegnante di educazione fisica

LARICE Diego, nato ad Albenga (SV), 19/06/1996 – Studente Istituto Boselli

GUARENA Anna Maria, nata a Savona, 29/04/1953 – Cuoca

LIMA Marco, nato a Genova, 22/04/1984 – Ingegnere appassionato di ambiente, volontario impegnato

LA ROCCA Silvia, nata a Savona, 07/08/1974 – Lavoratrice Ipercoop

NOBERASCO Mario, nato a Savona,10/01/1967 – Avvocato

LUPANO Clara, nata a Savona, 13/01/1972 – Disoccupata

RASO Alessandro detto “Alex”, nato a Savona, 12/02/1977 – Artista e musicista

NANO Linda, nata a Savona, 05/05/1966 – Imprenditrice nel campo della comunicazione

SALVATERRA Walter, nato a Savona, 03/09/1969 – Amministratore condominiale

NICHELATTI Maurizia, nata a Trento, 05/10/1948 – Insegnante in pensione

SERRELI Francesco, nato a Milano, 04/04/1961 – Operatore socio sanitario

RISSO Maura, nata a Genova, 09/09/1952 – Medico di medicina generale

SGUERSO Alberto, nato a Savona, 08/09/1985 – Educatore presso Cooperarci di Savona

VINCENTI Tecla, nata a Savona, 12/06/1975 – Ex dipendente della ristorazione collettiva

TARAMASSO Paolo Domenico, nato a Savona, 22/06/1961 – Insegnante e Libero professionista

VALLERINO Natascia, nata a Savona, 24/09/1968 – Infermiera presso l’ospedale San Paolo di Savona

VALLAURI Matteo, nato a Mondovì (CN), 08/04/1953 – Medico chirurgo specializzato in oncologia

ZUNINO Bruna, nata a Savona, 15/07/1960 – Infermiera professionale

VARALDO Emanuele, nato a Savona, 28/08/1950 – Pediatra

E così comincia anche questa avventura, in mezzo a sinistre che si mescolano con le destre e a movimenti di destra che fingono di essere sociali.
Ora si lavora alla presentazione della lista corredata da 300 firme di cittadine e cittadini.
Le raccoglieremo da qui ai primi di maggio nelle vie e nelle piazze di Savona (corso Italia – angolo via Paleocapa per la maggior parte dei giorni). Ma potrete firmare, da giovedì 21 aprile, anche presso l’Ufficio elettorale del Comune di Savona (ufficio numero 9) ingresso da via Manzoni, nei seguenti orari: LUNEDI’, MERCOLEDI’ E VENERDI’ dalle ore 8.30 alle ore 12.45; MARTEDI’ E GIOVEDI’ dalle ore 8.30 alle ore 12.45 e al pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 16.45.
Chiedete di firmare per la lista RETE A SINISTRA – SAVONA CHE VORREI. Grazie a tutte e a tutti!

MARCO SFERINI

redazionale

20 aprile 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *